Non sei connesso Connettiti o registrati

Solo tre parole

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Andare in basso  Messaggio [Pagina 3 di 6]

51 Re: Solo tre parole il Mer Feb 22, 2012 3:37 pm

Ospite


Ospite
Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi

52 Re: Solo tre parole il Gio Feb 23, 2012 5:35 pm

Ospite


Ospite
Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace

53 Re: Solo tre parole il Gio Feb 23, 2012 6:21 pm

Ospite


Ospite
Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare

54 Re: Solo tre parole il Gio Feb 23, 2012 6:50 pm

Ospite


Ospite
FilippoDT ha scritto:Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare

della mia città!

55 Re: Solo tre parole il Gio Feb 23, 2012 6:52 pm

Ospite


Ospite
GiuliaDN ha scritto:
FilippoDT ha scritto:Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare

della mia città!
Noi rispondemmo che

56 Re: Solo tre parole il Gio Feb 23, 2012 6:53 pm

Ospite


Ospite
Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che



Ultima modifica di Pietro il Gio Feb 23, 2012 7:05 pm, modificato 2 volte

57 Re: Solo tre parole il Gio Feb 23, 2012 6:56 pm

Ospite


Ospite
Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto

58 Re: Solo tre parole il Ven Feb 24, 2012 4:16 pm

Ospite


Ospite
Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto
del suo pianeta.

59 Re: Solo tre parole il Ven Feb 24, 2012 4:18 pm

Ospite


Ospite
Pietro ha scritto:Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto
del suo pianeta.
Ci sedemmo e

60 Re: Solo tre parole il Ven Feb 24, 2012 4:20 pm

Ospite


Ospite
FilippoDT ha scritto:
Pietro ha scritto:Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto
del suo pianeta.
Ci sedemmo e
cominciammo a parlare

61 Re: Solo tre parole il Ven Feb 24, 2012 4:21 pm

Ospite


Ospite
FilippoDT ha scritto:
FilippoDT ha scritto:
Pietro ha scritto:Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto
del suo pianeta.
Ci sedemmo e
cominciammo a parlare,
ad un certo punto

62 Re: Solo tre parole il Ven Feb 24, 2012 4:22 pm

Ospite


Ospite
FilippoDT ha scritto:
FilippoDT ha scritto:
FilippoDT ha scritto:
Pietro ha scritto:Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto
del suo pianeta.
Ci sedemmo e
cominciammo a parlare,
ad un certo punto
entrò papà e

63 Re: Solo tre parole il Ven Feb 24, 2012 4:23 pm

Ospite


Ospite
FilippoDT ha scritto:
FilippoDT ha scritto:
FilippoDT ha scritto:
FilippoDT ha scritto:
Pietro ha scritto:Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto
del suo pianeta.
Ci sedemmo e
cominciammo a parlare,
ad un certo punto
entrò papà e
ci chiese chi

64 Re: Solo tre parole il Ven Feb 24, 2012 4:24 pm

Ospite


Ospite
FilippoDT ha scritto:
FilippoDT ha scritto:
FilippoDT ha scritto:
FilippoDT ha scritto:
FilippoDT ha scritto:
Pietro ha scritto:Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto
del suo pianeta.
Ci sedemmo e
cominciammo a parlare,
ad un certo punto
entrò papà e
ci chiese chi
era quell'uomo


Fili, vuoi scrivere la Divina Commedia tutto da solo?
Pensavi di recuperare in un unico intervento?

65 Re: Solo tre parole il Ven Feb 24, 2012 4:35 pm

Ospite


Ospite
pensavo di recuperare in un unico intervento

Me lo ero immaginato!

66 Re: Solo tre parole il Ven Feb 24, 2012 7:49 pm

Ospite


Ospite
Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto
del suo pianeta.
Ci sedemmo e
cominciammo a parlare,
ad un certo punto
entrò papà e
ci chiese chi
era quell' uomo.
Noi gli rispondemmo

67 Re: Solo tre parole il Ven Feb 24, 2012 7:51 pm

Ospite


Ospite
Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto
del suo pianeta.
Ci sedemmo e
cominciammo a parlare,
ad un certo punto
entrò papà e
ci chiese chi
era quell' uomo.
Noi gli rispondemmo:
è un alieno

68 Re: Solo tre parole il Sab Feb 25, 2012 4:10 pm

Ospite


Ospite
Pietro ha scritto:Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto
del suo pianeta.
Ci sedemmo e
cominciammo a parlare,
ad un certo punto
entrò papà e
ci chiese chi
era quell' uomo.
Noi gli rispondemmo:
è un alieno
venuto da Marte

69 Re: Solo tre parole il Sab Feb 25, 2012 4:26 pm

Ospite


Ospite
Ci vuole conoscere

70 Re: Solo tre parole il Sab Feb 25, 2012 4:43 pm

Ospite


Ospite
ero un tantino spaventato ma mi feci coraggio e gli parlai

Va bene Fulco, ma ricorda...solo tre parole.

Wink

71 Re: Solo tre parole il Sab Feb 25, 2012 5:10 pm

Ospite


Ospite
Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto
del suo pianeta.
Ci sedemmo e
cominciammo a parlare,
ad un certo punto
entrò papà e
ci chiese chi
era quell' uomo.
Noi gli rispondemmo:
è un alieno
venuto da Marte
ci vuole conoscere
ero un tantino spaventato ma mi feci coraggio e gli parlai:
"come ti chiami?"

72 Re: Solo tre parole il Dom Feb 26, 2012 10:42 am

Ospite


Ospite
Pietro ha scritto:Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto
del suo pianeta.
Ci sedemmo e
cominciammo a parlare,
ad un certo punto
entrò papà e
ci chiese chi
era quell' uomo.
Noi gli rispondemmo:
è un alieno
venuto da Marte
ci vuole conoscere
ero un tantino spaventato ma mi feci coraggio e gli parlai:
"come ti chiami?"

mi chiamo "M465

73 Re: Solo tre parole il Dom Feb 26, 2012 11:14 am

Ospite


Ospite
Flavio ha scritto:
Pietro ha scritto:Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto
del suo pianeta.
Ci sedemmo e
cominciammo a parlare,
ad un certo punto
entrò papà e
ci chiese chi
era quell' uomo.
Noi gli rispondemmo:
è un alieno
venuto da Marte
ci vuole conoscere
ero un tantino spaventato ma mi feci coraggio e gli parlai:
"come ti chiami?"

mi chiamo "M465

e voi, invece?

74 Re: Solo tre parole il Dom Feb 26, 2012 11:58 am

Ospite


Ospite
Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto
del suo pianeta.
Ci sedemmo e
cominciammo a parlare,
ad un certo punto
entrò papà e
ci chiese chi
era quell' uomo.
Noi gli rispondemmo:
è un alieno
venuto da Marte
ci vuole conoscere
ero un tantino spaventato ma mi feci coraggio e gli parlai:
"come ti chiami?"

mi chiamo "M465

e voi,invece?

Noi ci chiamiamo

Matteo e Carlo

75 Re: Solo tre parole il Dom Feb 26, 2012 6:06 pm

Ospite


Ospite
Quel giorno che
faceva molto freddo
e nessuno usciva
mia madre disse
se vuoi uscire
mettiti il cappotto
va bene! Esco.
Uscito da casa
faceva un freddo,
così freddo da congelarsi
scendeva la neve.
Per il freddo
tornai a casa
dove trovai Carlo.
Giocammo insieme tantissimo
Dopo due ore
sentimmo un rumoraccio!!
Siamo corsi fuori,
vedemmo un'ombra...
di un uomo
che ci disse
Vengo da lontano
e non conosco
questo strano posto.
Mi potreste dire
dove mi trovo?
Rispondemmo di no
perchè avevamo paura.
Venne più vicino,
aveva occhi gialli
e gli spuntarono
due piccole antenne
che si muovevano
e che luccicavano.
Si allungavano molto
come se dovessero
scappare
dalla sua testa.
Per la paura
Carlo ed io
ci nascondemmo bene.
Lui ci trovò
e ci chiese:
perchè state scappando?
Ci facevi paura,
pensavamo ci rapissi
gentilmente ci disse:
non dovete preoccuparvi
vengo in pace
e vorrei parlare
della mia città!
Noi rispondemmo che
volevamo sapere tutto
del suo pianeta.
Ci sedemmo e
cominciammo a parlare,
ad un certo punto
entrò papà e
ci chiese chi
era quell' uomo.
Noi gli rispondemmo:
è un alieno
venuto da Marte
ci vuole conoscere
ero un tantino spaventato ma mi feci coraggio e gli parlai:
"come ti chiami?"
mi chiamo "M465
e voi,invece?
Noi ci chiamiamo
Matteo e Carlo.
Hai viaggiato molto?

Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto  Messaggio [Pagina 3 di 6]

Vai alla pagina : Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum