Non sei connesso Connettiti o registrati

***Olanda***

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 ***Olanda*** il Ven Mar 22, 2013 12:24 pm

Ospite


Ospite

2 Re: ***Olanda*** il Ven Mar 22, 2013 12:28 pm

Ospite


Ospite
L' Olanda

L'Olanda si trova al lato centro-occidentale dei Paesi Bassi e conta una superficie di 7.494 km².

L'Olanda si trova sopra il livello del mare, mentre tutto il resto dei Paesi Bassi si trova al di sotto del livello del mare.

I due fiumi principali che attraversano l’Olanda sono il Reno e il Mosa.

Il clima è marittimo temperato con precipitazioni variabili, improvvise e molto frequenti, le estati sono fresche e gli inverni freddi con gelate.

Le città maggiori situate nel suo territorio sono le 3 più popolose della nazione: L'Aia, Rotterdam e la capitale Amsterdam.

Altre grandi citta' dell' Olanda sono : Haarlem, Dorecht, Zoetermeer e Leida.



I love you

OK

Ottimo, copiare

3 Re: ***Olanda*** il Lun Mar 25, 2013 10:23 am

Ospite


Ospite
I piatti tipici dell'Olanda.

La cultura olandese presenta piatti semplici e non tanto elaborati.
Le patate e i legumi sono presenti quasi in tutti i piatti di un menù che affianca hutspot (lesso),pannekoeken (creps), erwtensoep (zuppa di piselli schiacciati ).
Tra le specialità gastronomiche dell'Olanda prevalgono: il cioccolato (in particolare il tipo amaro, detto puur) i formaggi edam e gouda, l' anguilla affumicata (gerookte paling), il ginepro, il curacao e una serie di liquori dolci;infine i sigari e le qualità di tabacco.
Gli olandesi sono ghiotti di tutti i prodotti del mare: trota, salmone, granchio, gamberetti; infatti, molto diffusi sono i piatti di pesce, sia di acqua dolce che di mare, preparati in modo assai semplice e saporito; le cozze e le ostriche dello Zeeland o le anguille dell'Ijsselmer sono molto apprezzate. Ma tra i pesci, un posto di riguardo è riservato sicuramente all'aringa, che viene mangiata cruda, marinata, alla griglia o affumicata, con salsa, insieme alle patate calde. Le migliori varietà di aringhe sono le maatyjesharing, le piccole aringhe naturali che si possono trovare in qualsiasi bottega di pescivendolo e che si gustano con le cipolle; l'unico periodo in cui esse sono assolutamente fresche va da fine maggio a fine giugno.



Da Nina, Irma, Brandon e Ielena

OK

Eccellente.
Per Comenius copiare questo:

I piatti tipici dell'Olanda.

La cultura olandese presenta piatti semplici e non tanto elaborati.
Le patate e i legumi sono presenti quasi in tutti i piatti di un menù che affianca hutspot (lesso),pannekoeken (creps), erwtensoep (zuppa di piselli schiacciati ).
Tra le specialità gastronomiche dell'Olanda prevalgono: il cioccolato (in particolare il tipo amaro, detto puur) i formaggi edam e gouda, l' anguilla affumicata (gerookte paling), il ginepro, il curacao e una serie di liquori dolci; infine i sigari e le qualità di tabacco.
Gli olandesi sono ghiotti di tutti i prodotti del mare: trota, salmone, granchio, gamberetti; infatti, molto diffusi sono i piatti di pesce, sia di acqua dolce che di mare, preparati in modo assai semplice e saporito. Ma tra i pesci, un posto di riguardo è riservato sicuramente all'aringa, che viene mangiata cruda, marinata, alla griglia o affumicata, con salsa, insieme alle patate calde.

4 Re: ***Olanda*** il Lun Mar 25, 2013 10:28 am

Ospite


Ospite
OLANDA
I CENTRI STORICI


La capitale dell'Olanda é Amsterdam.
È piena di centri storici,religiosi e piazze importanti come:

Piazza Dam, la storica piazza costruita sulla prima diga (Dam) dell'Amstel, centro per antonomasia della città dove sorgono anche i principali monumenti. Ospita, tra l'altro, il Palazzo reale, grande edificio barocco eretto a partire dal 1648 da Jacob van Campen come Municipio della città, poi trasformato in residenza reale.

Westerkerk, la Chiesa dell'Ovest, grande costruzione barocca eretta da de Keyser nel 1620.
Munttorren, la "Torre dalla Zecca" (XVII secolo), nella Munttorren.


LA TIPICA CALZATURA OLANDESE:
GLI ZOCCOLI
La tipica calzatura olandese sono gli zoccoli!!!
Oltre ad essere calzature ormai, per i turisti sono sono anche souvenir molto frequenti!!!
Sono semplici e comode da indossare,sono fabbricati con pezzi di legno e sono famose fin dalla preistoria.
Ci sono diversi tipi di zoccoli:

Sabots
Svedesi
Clogs
Geta
Okobo.

da Irma,Nina,Ielena,Brandon Very Happy Smile Very Happy

5 Re: ***Olanda*** il Lun Mar 25, 2013 10:35 am

Ospite


Ospite
Tulipa
è il nome di un genere delle liliacie originario della Turchia e suo simbolo nazionale floreale.1 Comprende specie bulbose alte 10-50 cm, tra cui alcune spontanee in Italia note col nome comune di tulipano.

Il nome deriva dal turco «tullband», che significa copricapo, turbante, per la forma che il fiore sembra rappresentare. Questo fiore ebbe una grande popolarità in Turchia nel XVI secolo durante il regno di solimano il maglifico che lo volle sviluppare in numerose varietà ed impiantare ovunque.

Fu portato per la prima volta in Europa nel 1554 dal fiammingo ogier ghislan de busbecq, ambasciatore di fendinando I alla corte di solimano il magnifico, che ne spedì alcuni bulbi al botanico caroivs ciusivs, responsabile dei giardini reali olandesi. Clusius trovò un modo per sviluppare molte varietà di tulipani, nei più svariati colori e forme. La sua coltivazione nei paesi basi iniziò all'incirca a partire dal 1593. I tulipani divennero rapidamente una merce di lusso e uno status symbol, non solo per il loro valore decorativo, ma anche per il valore gastronomico, e crebbero rapidamente di prezzo. Si contrattavano in casa del mercante jacob van der buerse (da cui prese il nome la borsa), generando tra il 1634-37 la prima bolla speculativa documentata della storia del capitalismo, la famosa bolla dei tulipani, che scoppiò il 5febbraio 1637

Tra le numerose varietà si ricordano il Tulipa oculus-solis St.-Am., il Tulipa australis e il Tulipa sylvestris L.; tra le specie utilizzate come piante ornamentali si ricordano il Tulipa fosteriana Hort., il Tulipa greigii Regel, il Tulipa lanata Regel e il Tulipa kaufmanniana Regel, tutte originarie della Turchia e Kazakistan

 





Tulipani in fiore

I floricoltoi orlandesi - in Europa i maggiori produttori e commercializzatori di bulbi di tulipano - hanno proposto da tempo una classificazione commerciale dei tulipani in base alla forma e colore dei fiori, riportata di seguito, per raggruppare le innumerevoli forme e cultivar.

Molto bene.
Copiare questo:

Tulipa
è il nome di un genere delle liliacie originario della Turchia e suo simbolo nazionale flor eale in Italia note col nome comune di tulipano.
Il nome deriva dal turco «tullband», che significa copricapo, turbante, per la forma che il fiore sembra rappresentare.
Fu portato per la prima volta in Europa nel 1554 e i tulipani divennero rapidamente una merce di lusso.
 

 

 

 



6 Re: ***Olanda*** il Mar Mar 26, 2013 3:14 pm

Ospite


Ospite
Carta d'Indentità dell'Olanda
Forma di governo: Monarchia dal 1848, lo stato olandese è basato sulla Costituzione del 1983.
Capo dello Stato: Beatrice I (dal 1980) è un sovrano ereditario. Il potere esecutivo è affidato a un primo ministro e a un governo nominati dal sovrano. Il sistema giudiziario dei Paesi Bassi prevede un´Alta Corte (Hoge Raad) i cui giudici sono nominati a vita dal sovrano. Non è in vigore la pena di morte.
Presidente del Consiglio dei Ministri: Jan Peter Balkenende, Primo Ministro (in carica dal 22 luglio 2002)
Superficie: 41.528Kmq. (contro i 301.000 dell'Italia) di cui 7.655 sono di acqua
Capitale: Amsterdam, 725.000 abitanti.
Altre città principali: Rotterdam, l'Aia (sede del Governo, della Corte internazionale di giustizia, nonchè residenza della Corte reale).
Sigla nazione: NL
Fuso orario: GMT+1 - Stessa ora italiana
Membro dell´Unione Europea: dal 1951, è uno dei membri fondatori.
Territori d'Oltremare: Aruba e le Antille Olandesi
Isole principali: Goeree Overflakkee, Isole Frisone occidentali, Schouwen
Lago principale:IJsselmeer che è artificiale
Monti principali: Vaalserberg 321 mt.
Religioni: Fin dal XVI secolo i Paesi Bassi sono stati considerati uno dei luoghi più tolleranti del mondo in materia religiosa. Le religioni più importanti sono il protestantesimo (specie nella forma calvinista della Chiesa Riformata Olandese) nel nord e il cattolicesimo nelle province meridionali. Cattolici: 33%; Protestanti 21%; Musulmani:4,1%. Circa il 36% (ma secondo gli ultimi dati ancora di più) della popolazione non professa alcuna religione
Moneta: Dal primo Gennaio 1999 l'euro ha sostituito la vecchia unità monetaria, il fiorino olandese (gulden, abbreviazione ufficiale NLG) anche se fino al 28 gennaio 2002 veniva ancora accettato dai negozianti
Lingua: ufficiale l'Olandese (varietà del neerlandese) parlato anche il frisone. lingue di origine germanica. La quasi totalità della popolazione olandese ha una buona conoscenza almeno dell'inglese. Lingue parlate dai numerosi immigrati, fra cui l'arabo, il turco, il cinese, il malese e le altre lingue della regione indonesiana.
Popolazione: 16.407.491 abitanti (al 2005) Sono fra le nazioni più densamente popolate del mondo. Il 60% della popolazione vive attualmente in zone sotto il livello del mare. La popolazione urbana, pari al 66% (2003), si concentra nella sezione occidentale del paese, attorno a Rotterdam e Amsterdam.
Densità della Popolazione: 377 abitanti per Kmq.




La scuola

Sistema scolastico olandese
Il sistema scolastico olandese prevede una istruzione obbligatoria complessiva di 12 anni, dai 4 ai 16 anni d'età. Il sistema scolastico si articola nella Scuola Primaria-elementare che va dai 4 anni ai 12 anni e nella Scuola Secondaria-superiore che va dai 12 anni ai 18 anni. Sono inoltre previsti dei corsi cosidetti professionali i quali forniscono unaspecializzazione professionale o, in altri casi, consentono di intraprendere gli studi universitari. Il sistema di istruzione superiore olandese comprende l’istruzione universitaria e l’'istruzione superiore professionale che viene impartita nelle Hogescholen. Qui di seguito vi elenchiamo i livelli del sistema scolastico olandese e i loro relativi approfondimenti.

Perfetto.
Ho alleggerito qualche informazione (troppo lungo).
Copiare questo:

Carta d'Indentità dell'Olanda
Forma di governo: Monarchia dal 1848, lo stato olandese è basato sulla Costituzione del 1983.
Capo dello Stato: Beatrice I (dal 1980) è un sovrano ereditario. Il potere esecutivo è affidato a un primo ministro e a un governo nominati dal sovrano. Superficie: 41.528Kmq. (contro i 301.000 dell'Italia) di cui 7.655 sono di acqua
Capitale: Amsterdam, 725.000 abitanti.
Altre città principali: Rotterdam, l'Aia (sede del Governo, della Corte internazionale di giustizia, nonchè residenza della Corte reale).
Sigla nazione: NL
Fuso orario: GMT+1 - Stessa ora italiana
Membro dell´Unione Europea: dal 1951, è uno dei membri fondatori.
Territori d'Oltremare: Aruba e le Antille Olandesi
Isole principali: Goeree Overflakkee, Isole Frisone occidentali, Schouwen
Religioni: Fin dal XVI secolo i Paesi Bassi sono stati considerati uno dei luoghi più tolleranti del mondo in materia religiosa. Le religioni più importanti sono il protestantesimo (specie nella forma calvinista della Chiesa Riformata Olandese) nel nord e il cattolicesimo nelle province meridionali. Circa il 36% (ma secondo gli ultimi dati ancora di più) della popolazione non professa alcuna religione
Moneta: Dal primo Gennaio 1999 l'euro ha sostituito la vecchia unità monetaria, il fiorino olandese (gulden, abbreviazione ufficiale NLG) anche se fino al 28 gennaio 2002 veniva ancora accettato dai negozianti
Lingua: ufficiale l'Olandese (varietà del neerlandese) parlato anche il frisone. lingue di origine germanica. La quasi totalità della popolazione olandese ha una buona conoscenza almeno dell'inglese.
Popolazione: 16.407.491 abitanti (al 2005) Sono fra le nazioni più densamente popolate del mondo.

La scuola

Sistema scolastico olandese
Il sistema scolastico olandese prevede una istruzione obbligatoria complessiva di 12 anni, dai 4 ai 16 anni d'età. Il sistema scolastico si articola nella Scuola Primaria-elementare che va dai 4 anni ai 12 anni e nella Scuola Secondaria-superiore che va dai 12 anni ai 18 anni. Sono inoltre previsti dei corsi cosidetti professionali i quali forniscono unaspecializzazione professionale o, in altri casi, consentono di intraprendere gli studi universitari. Il sistema di istruzione superiore olandese comprende l’istruzione universitaria e l'istruzione superiore professionale che viene impartita nelle Hogescholen..

7 Re: ***Olanda*** il Mar Mar 26, 2013 3:19 pm

Ospite


Ospite
Tradizioni culinarie olandesi 
In Olanda ci sono vari piatti e pietanze
stufato
zuppa di piselli
patate fritte
formaggio
liquirizi
formaggio
halgels

orari

La maggior parte della popolazione olandese fa tre pasti al giorno. La cena è servita verso le 18:00 e di solito consiste in piatti tradizionali a base di carne, patate e verdura. I Paesi Bassi però ospitano anche altre culture, tanto che influenze esterne sono frequenti nelle cucine delle famiglie medie olandesi. Quando si vuole pranzare fuori, in Olanda la scelta è molto varia: dalla cucina indonesiana, cinese e surinamese, a quella turca, italiana, mediterranea e tante altre ancora. Nonostante questo l’Olanda ha la propria cucina tipica, ricca di tradizioni.

Vacanze in bicicletta negli itinerari d'Olanda
Amsterdam, l'Olanda e in generale i paesi bassi sono la meta ideale per una vacanza in bici grazie ad una rete di piste ciclabili tra le prime d'Europa e del mondo che permettono di visitare la capitale affidandosi a questo mezzo ecologico. Il territorio in pianura facilita la pedalata permettendo a tutti di godersi il paesaggio e il clima mite dell'estate.

Anche ad Amsterdam quasi tutti gli spostamenti avvengono in bici. Per i veri abitanti di Amsterdam la bici è il modo più logico per spostarsi, per quanto incomprensibile possa sembrare ai motorini

Lucia La Marra

Bene.
Copiare tutto

8 Re: ***Olanda*** il Gio Apr 04, 2013 12:07 pm

Ospite


Ospite
L'OLANDA
GEOGRAFIA


L'Olanda è una regione dei Paesi Bassi di circa 6 milioni di abitanti e corrisponde approssimativamente alle due province dell'Olanda Settentrionale e Meridionale.
I due fiumi principali che attraversano l’Olanda sono il Reno e il Mosa . Il cima è marittimo temperato con precipitazioni variabili, improvvise e molto frequenti, le estati sono fresche e gli inverni freddi e congelati. La capitale dell'Olanda è Amsterdam e la città più importante è Rotterdam.
LE ABITUDINI

Di solito loro vanno sempre in bici o in barca perché molto tempo fa ci fu un inondazione che venne fermata da una diga e così sì inondarono alcune città come Amsterdam e si crearono all'interno dei corsi d'acqua per questo usano le barche e usano le bici perché sono rispettosi dell'ambiente.
LE COSE LEGALI
Da loro è legale la prostituzione, le droghe.... Secondo me è un paese sconcio (volgare).
FESTIVITA'

Di solito loro festeggiano molto OctoberFest (la serata della birra)

MUSEI

I musei più importanti dell'Olanda sono: il museo di Van Gog, il museo di Vermer e Rembrant, il museo della birra...

SCARPE
In Olanda ci si mettevano delle scarpe di legno: gli zoccoli. Calzatura semplice e di facile realizzare, sono diffusi in tutto il mondo, usati dalla preistoria ad oggi e da ogni ceto sociale. Gli zoccoli sono tradizionalmente fabbricati con un unico pezzo di legno di pioppo,resistente ed elastico, ottomo per essere intagliato. Le scarpe di cuoio costavano troppo ed erano poco ecologiche.

EDOARDO RUSSO.

Benissimo.
Copiare da "LE ABITUDINI"

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum