Non sei connesso Connettiti o registrati

 » Archivio » LA TURCHIA

LA TURCHIA

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 LA TURCHIA il Mar Mar 26, 2013 4:10 pm

Ospite


Ospite




La Turchia

La capitale della Turchia è Ankara; fanno parte della Turchia alcune isole dell'Egeo e dei bacini del mar di marmara; la penisola dell'Anatolia, che fa parte della Turchia, divide il Mar Nero. I fiumi più importanti sono il Tigri, l'Eufrate, il Kizilirmak, il Meriç, l'Ergene e il Gediz. La moneta è la Lira Turca.



La Scuola

In Turchia la scuola si comincia a sette anni ma,come in Italia, le elementari durano cinque anni e le medie tre; la scuola superiore dura generalmente 4 anni, ma possiamo trovare anche delle variazioni, ad esempio alcuni licei durano 5 anni. Per chi voglia frequentare l’università ci sono varie possibilità di scelta, infatti la durata va dai 5 ai 7 anni a seconda della facoltà. In Turchia le scuole aprono verso la fine di settembre(il ritardo è dovuto al rahmadan). Si va a scuola 5 giorni alla settimana per 36 ore, ogni lezione dura 45 minuti e tra ogni lezione c'è un intervallo. La distribuzione dei giorni di vacanze è molto simile alla nostra.Le discipline insegnate sono matematica, geometria, turco, storia, chimica, fisica, musica, educazione fisica, filosofia, inglese e tedesco. Un’altra ora viene dedicata ai problemi dei ragazzi: si tratta di un momento in cui si discute insieme per trovare delle soluzioni. Inoltre si dà molta importanza alle lingue straniere e, se si ha successo nell’apprenderle, questo ha anche un notevole peso sulla pagella.Si organizzano almeno due gite annuali che hanno generalmente come meta diverse città importanti dal punto di vista storico e sono ritenute fondamentali per insegnare ai ragazzi il loro passato. Inoltre non mancano le gite all’estero che durano due settimane. Lo Stato turco finanzia l’acquisto dei testi scolastici dalle elementari alle superiori comprese.


La religione
La religione più sviluppata in turchia è l'Islam; una moschea molto importante si trova a Istanbul, la moschea del sultano Ahmet è chiamata Moschea Blu per le sue meravigliose maioliche che ricoprono le pareti interne: oltre 21.000 piastrelle di ceramica di tutte le tonalità di azzurri e di blu. Le decine di lampade creano una atmosfera molto suggestiva.
Il calendario Turco conta solo 354 giorni; pur essendo ufficialmente uno Stato Laico con uso del calendario occidentale osserva alcune importanti festività del calendario lunare islamico. In ogni stagione ci sono molte manifestazione con musiche, danze, canti e competizioni sportive all'antica. Il Ramadan è una delle feste più importanti, la festa del digiuno: si digiuna, per un mese, dall'alba al tramonto e, la notte, si fa festa, si mangia con tutta la famiglia e c'è una notte, l'ultima notte di ramadan, molto speciale.



La Cucina in Turchia
Gli ingredienti più frequentemente utilizzati per preparare le specialità turche sono: carne, melanzane, peperoni verdi, cipolle, aglio, lenticchie, fagioli, e pomodori.
Le spezie e tutte le varietà di noci sono, anch'esse, molto utilizzate.
Al bazaar si vendono molte varietà di spezie come il prezzemolo, il cumino, il pepe nero, la paprica, la menta, l'origano e il timo.
Una tipica colazione turca include: formaggio, burro, olive, uova, pomodori, cetrioli, peperoni verdi, marmellata e miele. Un formaggio tipico della Turchia è la feta.



Nazim Hikmet è stato un poeta turco che è vissuto in polonia. Ha combattuto contro il genocidio armeno.

Da Gaia Giulia ed Andrea

Le maiuscoleeee!!!

Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

 » Archivio » LA TURCHIA

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum