Non sei connesso Connettiti o registrati

l'italia e la sua storia

Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

1 l'italia e la sua storia il Dom Mar 05, 2017 7:38 pm

LiviaR.

avatar

https://www.google.it/url?  è molto istruttivo

2 Re: l'italia e la sua storia il Dom Mar 05, 2017 7:39 pm

LiviaR.

avatar
La regione geografica italiana, suddivisa in Italia continentale, peninsulare e insulare, è unita al continente europeo dalla catena delle Alpi. Grazie alla sua posizione, costituisce idealmente un ponte di passaggio verso l'Asia e l'Africa.[size=9][60]
L'Italia separa, inoltre, il bacino occidentale del mar Mediterraneo da quello centrale, ossia il Mar Tirreno dal Mar Ionio. A nord del Salento si spinge l'insenatura lunga e stretta del mare Adriatico. Le isole di Sardegna e di Corsica dividono poi il mar Tirreno dal mar di Sardegna; le coste italiane si sviluppano su 7 456 km e presentano svariate forme (falesie, sabbiose, pietrose ecc.).[61]
[/size]


Il suolo italiano, fortemente antropizzato, ha varie caratteristiche (vulcanico, endolagunare, calcareo ecc.);[62] le zone collinari sono prevalenti rispetto alle zone montuose e a quelle pianeggianti, l'altitudine media del territorio è di circa 337 m s.l.m.
Le catene montuose si estendono per buona parte della nazione. Appartiene all'Italia una gran parte del versante meridionale del sistema alpino, per una lunghezza di circa 1 000 km. Le vette più elevate si trovano nelle Alpi Occidentali, dove sono numerose le cime che superano i 4 000 m tra cui il Cervino (4 478 m), il Monte Rosa (4 634 m) e il Monte Bianco (4 810 m), la montagna più alta d'Europa. La catena degli Appennini percorre tutta la penisola, dalla Liguria alla Sicilia, fino alle Madonìe; il Gran Sasso (2 912 m), situato in Abruzzo, è la sua vetta più alta.



Solo un quarto del territorio italiano è costituito da pianure; la Pianura padana, una distesa alluvionale formata dal fiume Po e dai suoi affluenti, è la più estesa di tutte. Seguono, per dimensioni, il Tavoliere delle Puglie e la pianura salentina, due pianure di sollevamento, e il Campidano, un'altra pianura alluvionale.[63] Il punto meno elevato d'Italia è situato nella frazione di Contane, in provincia di Ferrara (-3,44 m).
Le isole maggiori sono la Sicilia e la Sardegna; molte sono le isole minori, in gran parte raccolte in arcipelaghi,[64] come l'arcipelago Toscano, cui appartiene l'isola d'Elba, l'arcipelago della Maddalena, l'arcipelago Campano, comprendente Ischia e Capri, le isole Ponziane, le Pelagie, le Eolie, le Egadi e le Tremiti.



   

3 Re: l'italia e la sua storia il Dom Mar 05, 2017 7:40 pm

LiviaR.

avatar
La regione italiana (compresa tra il 47º e il 35º parallelo nord) si trova quasi al centro della zona temperata dell'emisfero boreale.
Il clima è fortemente influenzato dai mari che la circondano quasi da ogni lato e che costituiscono un benefico serbatoio di calore e di umidità. Determinano infatti, nell'ambito della zona temperata, un clima particolare detto temperato mediterraneo.[73]
Secondo la classificazione di Köppen,[74] l'Italia è suddivisa in tre tipi di clima (temperato, temperato freddo e freddo), a loro volta suddivisi in microclimi: si passa dal clima temperato subtropicale (presente nelle aree costiere della Sicilia, della Sardegna meridionale e della Calabria centrale e meridionale) al clima glaciale (tipico delle vette più elevate delle Alpi ricoperte da nevi perenni, a quote generalmente superiori ai 3 500 metri s.l.m.).

4 Re: l'italia e la sua storia il Sab Mar 25, 2017 12:27 pm

Serena

avatar
Molto interessante!
A me il link non me lo fa vedere.

5 Re: l'italia e la sua storia il Sab Mag 06, 2017 12:26 pm

Serena

avatar
La storia d'Italia è tra le più ricche e antiche del mondo. Strettamente legata alla cultura occidentale, alla storia d'Europa e alle civiltà del bacino del Mediterraneo, ha vissuto i principali eventi storici del mondo occidentale.
L'Italia ha ereditato culture antiche come quelle dei Nuragici, degli Etruschi o dei Latini, è stata luogo di colonie di origine greca e cartaginese, di insediamenti Celti e culla di alcuni fenomeni che hanno segnato la cultura occidentale quali l'Impero romano e il papato dopo essere stata in parte sotto la dominazione di Goti, Longobardi, Arabi, Bizantini e Normanni.
Durante il Medioevo l'Italia restò frammentata in un mosaico di città-stato che combatterono tra loro per l'egemonia sul bacino del Mediterraneo, con frequenti interventi di potenze circostanti e della Chiesa cattolica. La sua posizione geografica fece sí che diventasse la chiave per il commercio europeo e ciò favorì le repubbliche marinare come Amalfi, Pisa, Genova e Venezia. Il potere spirituale del papa, la cui sede è a Roma, ha prodotto ripercussioni particolari in Italia.

Contenuto sponsorizzato


Torna in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum